Ringraziamento Direttrice Unesco a Presidente Azzario

Ecco il ringraziamento della direttrice Unesco di Parigi al nostro presidente nazionale FICLU Maria Paola Azzario:

Madame la Présidente,

Au nom de la Directrice générale de l’UNESCO, je souhaite vous remercier très chaleureusement pour les mots de soutien que vous lui avez exprimés suite aux événements tragiques survenus à Paris vendredi dernier. Cette expression d’amitié nous réconforte grandement et s’avère d’autant plus attendue face à ces atrocités qui ont ciblé le cœur …
Continua a leggere
Ecco il ringraziamento della direttrice Unesco di Parigi al nostro presidente nazionale FICLU Maria Paola Azzario :

Signora Presidente,

A nome della direttrice generale dell’Unesco, desidero ringraziarla sentitamente per le parole di sostegno che lei ha espresso in seguito ai tragici eventi verificatisi a Parigi venerdì scorso. Questa espressione di amicizia ci conforta molto e si rivela tanto più attesa di fronte a queste atrocità che hanno mirato al cuore di Parigi, una città vibrante che simboleggia da secoli la diversità culturale, la creatività, la libertà, in particolare per la gioventù.
Oggi più che mai, il ruolo di prevenzione dell’Unesco è essenziale e imprescindibile e questo lavoro complesso e impegnativo passa attraverso la promozione rafforzata dell’educazione ai diritti dell’uomo, dell’educazione alla cittadinanza mondiale, dell’insegnamento Della storia e della valutazione e del rispetto delle varie culture.
Come ha affermato la direttrice generale nel suo discorso il 16 novembre durante il forum dei dirigenti, e in presenza di capi di stato e di governo di tutto il mondo, questi atti ignobili costituiscono attacchi contro l’umanità nel suo complesso, e Esse non fanno altro che rafforzare ulteriormente l’impegno dell’Unesco a costruire un mondo più solidale, più pacifico e più giusto. Ciò richiede una rinnovata determinazione da parte di tutti nella costruzione delle “difese della pace nella mente degli uomini e delle donne”, e la signora bokova sa poter contare sul vostro incrollabile appoggio.
Essendo assente da Parigi, mi ha incaricato di ribadire la sua profonda gratitudine per il vostro sostegno e i vostri pensieri in un momento in cui diventa urgente continuare la lotta contro l’estremismo violento con la nostra arringa attraverso l’istruzione, la cultura, La scienza, la comunicazione e l’informazione, in particolare presso i giovani, e sulla promozione continua dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali.
Riceva, signora presidente, l’assicurazione della mia considerazione molto distinta.

Paola Leoncini Bartoli

Directeurbureau della Direttrice Generale Unesco Irina Bukova

Gentile Presidente,

A nome della Direttrice generale dell’UNESCO, vorrei sentitamente ringraziarvi per le parole di sostegno che Le avete indirizzato in seguito ai tragici avvenimenti di venerdì scorso a Parigi. Questa testimonianza di amicizia è per noi di grande conforto, tanto più in un momento in cui queste atrocità hanno colpito al cuore Parigi, una città vibrante di vita, che simboleggia da secoli la diversità culturale, la creatività, la libertà, in particolar modo per la gioventù.
Ora più che mai, si rivela essenziale ed inevitabile il ruolo di prevenzione caratteristico dell’UNESCO. Questo lavoro complesso e faticoso passa attraverso la promozione e il rafforzamento: dell’educazione ai diritti dell’uomo ed alla cittadinanza internazionale; dell’insegnamento della storia; dell’apprezzamento e del rispetto delle differenti culture.
Così come ha dichiarato la Direttrice generale nel suo discorso del 16 di novembre, in occasione del Forum dei dirigenti, in presenza dei Capi di Stato e di Governo del mondo intero: questi atti immondi costituiscono un attacco all’umanità tutta e non fanno che rafforzare l’impegno dell’UNESCO per la costruzione di un mondo più solidale, più pacifico e più giusto. E’ dunque necessario che tutti noi rinnoviamo la determinazione nella costruzione delle “difese della pace nell’animo degli uomini e delle donne”. Madame Bokova sa che, per questo scopo può contare sul vostro sostegno incessante.
Essendo assente da Parigi, ella mi ha incaricata di rinnovarvi la sua profonda gratitudine per il vostro sostegno, nel momento in cui diventa ancora più urgente proseguire nel contrasto contro la violenza estremista, facendo leva sull’educazione, la cultura, le scienze, la comunicazione e l’informazione, rivolgendosi in primo luogo ai giovani, e utilizzando lo strumento della promozione continua dei Diritti dell’Uomo e delle libertà fondamentali.
Gentile Presidente, vi prego di accogliere i miei più distinti saluti,

Paola Loncini Bartoli

Direttrice dell’Ufficio della Direttrice Generale Unesco Irina Bukova