Festival Internationale

BACCANALIA E “Le Dissolute Assolte”

il primo ritorno dei Baccanali dopo l’editto di Catone (186 a.C).

La Manifestazione, guidata dal cast dello spettacolo LE DISSOLUTE ASSOLTE, quest’anno in cartellone, è stata ideata per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla SALVAGUARDIA e la VALORIZZAZIONE del magnifico TEATRO ROMANO di Volterra e TUTELARE il PROSIEGUO del FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL TEATRO ROMANO “Il Verso, L’Afflato, Il Canto”.

BACCHANALIA

Noi siamo coloro che fanno arte, che fanno teatro che fanno il festival, che, nonostante tutto e molti, FANNO. Noi siamo la carne e il cibo, siamo la pelle e l’anima, siamo il silenzio e la poesia, la musica e la parola, noi siamo EROS senza Thanatos. Noi SIAMO ed è già abbastanza in questa epoca dove tra l’essere e il NON essere, il secondo prevale.
Il sipario stava chiudendosi, come ogni notte, ma la MORTE era scenica, SOLO l’agonia è autentica, da anni… ti preferiscono agonizzante che morto, il tuo malessere li fortifica.
Solo con i deboli possono diventare forti, solo ammaestrando e catechizzando possono diventare ricchi e potenti, chi esce dallo schema, chi grida NUDO al RE è un DEMONE e come tale da demonizzare.il nostro demone è il DUENDE di Lorca è la BELVA di Saffo è DIONISO, BACCO, il nostro demone è un PARADOSSO che non solo convinceva DIDEROT, è il paradosso di essere ancora qua,è il Paradosso dell’AMORE. Noi abbiamo capito da tempo di essere tra coloro che fingono di fingere e non tra quelli che fingono di non fingere. Eccoci qua novelli CATONE, aridi e avidi…siamo qua ancora una volta e nella speranza che non sia l’ultima.. BACCHANALIA sia!!
Simone Migliorini fondatore e direttore artistico.

1377160049